“Alice di sogno in sogno”: una graphic novel italiana a Cincinnati – B2


Come sarebbe la nostra vita se dormendo potessimo entrare nei sogni delle persone vicino a noi?
Non molto bella, a quanto pare. O almeno Alice, protagonista della graphic novel Alice di sogno in sogno, di Giulio Macaione, non è per niente felice.

La trama

Suo padre ha perso il lavoro e la sua famiglia è dovuta tornare nella vecchia casa dove lei deve dividere la stanza con il fratello maggiore, appassionato di film horror che popolano anche i suoi sogni: sogni dove puntualmente ogni notte Alice entra senza volerlo, per poi svegliarsi terrorizzata. Ma non può raccontare a nessuno il perché. L’unica cosa che vorrebbe fare è dormire tranquilla.

Questo non è però il suo unico problema: a scuola alcune ragazze le rendono la vita sempre più difficile e Alice non riesce a ribellarsi; solo una persona conosce il suo segreto e fa di tutto per aiutarla, il suo migliore amico Jamie. Quando sarà proprio lui a trovarsi in pericolo, Alice dovrà usare la propria abilità di entrare nei sogni per salvarlo. A tutti i costi.

I colori di Giulia Adragna

Alice di sogno in sogno è una storia pensata per adolescenti ma che tiene anche gli adulti con il fiato sospeso. I colori delle illustrazioni poi, curati da Giulia Adragna, sono veramente bellissimi e alla fine del volume è possibile vedere tutti i disegni preparatori su personaggi e ambienti – l’azione si svolge in una Cincinnati che sembra quasi fotografata: l’autore infatti si è ispirato direttamente a questa città, dove abitava (e infatti esiste anche un’edizione americana, Alice from dream to dream).

L’autore: Giulio Macaione

Giulio Macaione è un fumettista siciliano che ha scritto varie graphic novel come ad esempio Stella di Mare o Basilicò: nel suo stile si fondono – parole sue – 50% di manga giapponesi e 50% di fumetto europeo e americano che creano un tratto molto personale. Per conoscerlo meglio, qui potete trovare il suo blog.

Alice di sogno in sogno: perché leggerlo

Se siete appassionati di fumetti e di fantasy, se volete praticare il vostro italiano e rilassarvi per un po’ immersi nella lettura, Alice di sogno in sogno è quello che fa per voi. Grazie ai disegni, la storia non è difficile da seguire e i dialoghi sono veloci e naturali, in più, dato che i protagonisti sono adolescenti, ci sono molte espressioni colloquiali da scoprire: riuscite a trovarle tutte?


SCOPRI CHI SIAMO

DA(V)VERO ITALIANO


CONDIVIDI!