Diabolik – B1

Lui è il più grande ladro mai esistito, ha un passato misterioso e un’intelligenza senza pari. Veste di nero, guida una Jaguar E-type anni ’60 diventata leggenda e può creare maschere speciali per prendere il posto di chiunque – da molto prima di Tom Cruise in Mission Impossible 2…

Lei è il suo grande amore, la sua compagna e la sua complice, una donna forte e indipendente. Nessuno può dirle cosa fare. Neanche lui.

Insieme rubano soldi, opere d’arte, gioielli. Non rubano per diventare ricchi, semplicemente amano la sfida. Non usano pistole ma solo pugnali. Sono pronti a rischiare tutto.

Sono Diabolik ed Eva Kant, i protagonisti di “Diabolik” uno dei fumetti più famosi in Italia – e anche uno di quelli con la vita più lunga: il primo numero è del 1962 e le storie, una al mese, continuano a uscire ancora oggi.

I personaggi sono nati dalla fantasia di due sorelle, Angela e Luciana Giussani, che volevano dare qualcosa di appassionante da leggere alle persone che tutti i giorni prendevano il treno per andare al lavoro.


SCOPRI CHI SIAMO

DA(V)VERO ITALIANO


Quando hanno pubblicato le prime storie, però, è stato uno scandalo: erano gli anni ’60 e un personaggio che ruba e uccide non poteva essere un eroe. La censura ha bloccato le uscite più di una volta, ma il successo tra il pubblico non si è mai fermato e Diabolik è diventato un fenomeno di costume.Praticamente tutti gli antieroi del fumetto nati da quel momento in poi in Italia si ispirano almeno in parte a lui.

Nel 1968 dal fumetto nasce un film e un secondo uscirà nel 2020, ma nel tempo sono arrivati anche cartoni animati per ragazzi e un videogioco. Si dice che il primo numero, “Il re del terrore”, sia il fumetto italiano che vale di più tra i collezionisti: un originale può arrivare a 7000 euro.

Oltre a essere una lettura divertente, perfetta per un po’ di relax, Diabolik può essere anche un’ottima soluzione per praticare l’italiano. Le storie sono brevi e le immagini aiutano nella comprensione, i dialoghi hanno un italiano standard, senza slang o dialetto, ma assolutamente reale.

Può essere l’ideale per chi ha un livello da b1 in su e vuole leggere in italiano, ma ancora non si sente pronto per un romanzo.

Se siete in Italia le storie si trovano in tutte le edicole, ma esistono anche le versioni ebook. Per iniziare ad esplorare il mondo di Diabolik, questo è il sito ufficiale: www.diabolik.it

Buona lettura!

CONDIVIDI!